Home » Senato Accademico » Il Magnifico Rettore

Il Magnifico Rettore

Messaggio del Magnifico Rettore

Messaggio del Magnifico Rettore - Uni-Internazionale

Cari studenti, amici vecchi e nuovi,

Ho accettato con grande entusiasmo l'incarico quinquennale a nuovo Rettore dell'Università Popolare degli Studi di Milano - Università Internazionale in linea di continuità con la storica Università Popolare di Milano che dal 1901 ha caratterizzato la storia della formazione Italiana da sempre aperta a tutti coloro i quali volessero formarsi, senza distinzione di ceto, età e cultura.

Consentitemi ora di descrivervi, per sommi capi, alcune delle caratteristiche di questa antica e nuova realtà Universitaria.

Dopo aver assunto l'incarico lo scorso 5.6 direttamente dal Direttivo dell'Università, ho condiviso pienamente  i valori di eticità di cui la nostra Accademia si fa portatrice, per promuovere la formazione universitaria ed accademica con particolare riguardo alla "diversità" che caratterizza la nostra struttura e che rappresenta orgogliosamente la nostra realtà.

Le politiche da me promosse per l'Università Popolare degli Studi di Milano saranno oggi ancor più caratterizzate dalla solidarietà e dell'integrazione, nella più ampia visione della diffusione della cultura senza confini geografici, politichi e contro ogni forma di discriminazione e/o razzismo.

Su mia direttiva le formazioni erogate dall'Università Popolare degli Studi di Milano saranno improntate sulla internazionalità e caratterizzate dalla qualità e dalla proiezione dello studente nel mondo del lavoro, dall'Italia all'Europa ed oltre. Nel corso del mio mandato vorrò   infatti orientare  le attività dell'università con l'imperativo primario di promuovere l'eccellenza nella formazione, con uno sguardo al futuro attraverso la storica tradizione che da sempre ci caratterizza.

Ogni nostra attività verrà dunque erogata in blended, consentendoci di essere frontali ed ovunque al contempo (da New York a Pechino fino ai paesi dell'Africa, dall'India all'Alaska passando per il sud America) mentre tutte le verifiche o esami avverranno con la modalità "frontale", nelle nostre sedi accademiche, per garantire il massimo dell'interazione e dell'attenzione dedicata ai nostri studenti.

Su impulso del nuovo Senato Accademico i docenti incaricati o strutturati proveranno esclusivamente da realtà accademiche e/o professionali, al fine di mantenere costantemente un approccio sistematico/teorico scientifico e al contempo un taglio pratico ed aderente alle nuove realtà professionali.

Le prerogative concessemi dal mio mandato, in accordo col Direttivo, mi consentono di stipulare accordi e partenariati con enti dello Stato, Ministeri, Università ed Università Internazionali, enti di ricerca e centri di alta formazione, al fine di mantenere e garantire sempre un elevato standard qualitativo ed espressivo in ogni nostra offerta formativa ed attività: a tal proposito ho dato immediata azione propulsiva con nuove iniziative in corso d'opera.

Questa forte sinergia sostanziata negli accordi, caratterizza ancor meglio la nostra realtà e le logiche di questo mio mandato: una genetica impronta  internazionalistica con la costante propensione alla gemmazione di nuovi e sempre più attuali e pertinenti percorsi formativi che spaziano dalla sociologia, le scienze della comunicazione a anche le scienze politiche, economiche e giuridiche, l'ingegneria e altri percorsi tecnici.

Un discorso a parte merita l'alta formazione e la ricerca scientifica.

Queste saranno proiettate, su mio indirizzo, verso l'introduzione e il succesivo inserimento dei nostri studenti nel mondo professionale e della ricerca attraverso mirate esperienze frontali, di laboratori, di indagine, approfondimenti vari e vasti per ogni settore scientifico e professionale di riferimento.

Vi ringrazio per l'attenzione dedicata e vi invito a visitare il nostro sito per ogni eventuale ulteriore approfondimento.

Con i migliori saluti,

Il Magnifico Rettore

Prof. Avv. Giovanni Neri Ph.D.