Quali sono i Corsi di Laurea ad Accesso Libero?

Quali sono i Corsi di Laurea ad Accesso Libero?

I Corsi di Laurea si dividono formalmente tra corsi ad accesso libero ed a numero chiuso.

Senza fare grandi dietrologie nella sua etimologia semantica del fine 800 ad oggi, il numero chiuso è sempre stato visto come censura, inibizione della più antica e nobile virtù: “la Cultura, Conoscenza e Scienza”.

Il pensiero socialista ovviamente è sempre stato contrastante al numero chiuso che si è altrettanto scontrato con le scuole concettuali più aristocratiche d’Europa che prediligevano il numero chiuso.

Certamente due rigogliose dinamiche socio-politiche, con doti genetiche di palmare evidenza che lasciano sempre e comunque le future matricole ad una propria singola valutazione.

I corsi di laurea definiti aperti consentono a tutti coloro in possesso di una maturità ad accedere senza requisiti.

Diversamente ospitanti sono le facoltà in cui i corsi di laurea sono a numero chiuso, a cui viene richiesto: test attitudinali e conoscitivi e numero limitato di studenti come forme elitarie e di status.

Quali sono i Corsi di Laurea a Numero Aperto?

Il ruolo euristico centrale nei corsi di laurea a numero aperto hanno significato di un ovvio libertinismo e contrapposizione alle censure.

Definiti dagli atenei internazionali e nel mondo “Open” quindi aperti, consentono liberalmente l’accesso alla frequenza del corso stesso con soli due requisiti:

  1. il primo la maturità;
  2. il secondo l’adempimento amministrativo economico sia per gli atenei privati che pubblici.

Esenti di valutazioni, standards e verifiche potranno accedere immediatamente senza riserve presso la facoltà e ai corsi di laurea prescelti.

Una visione, un pensiero applicativo di benvenuto alla camera della crescita e formazione nel mondo dei valori rivolti alla scienza.

Tra i principali corsi a numero aperto troviamo i grandi classici: filosofia, lettere, matematica, sociologia, scienze politiche, scienze della comunicazione.

Una contrapposizione liberale e culturale scientifica alle inibizioni e censure.

Esistono inoltre dei collocamenti di ammissibilità ibrida, in cui viene deputato l’ateneo alla valutazione singola con regole, procedure e processi dettati da un decreto rettorale o direttivo.

Quali sono i Corsi di Laurea a Numero Chiuso?

Solo nella fine degli anni 70 si istituiscono i principali e netti confini di Corsi di Laurea da libero accesso a quelli chiusi.

Tra gli evidenti Corsi di Laurea a numero chiuso troviamo:

  • medicina;
  • odontoiatria;
  • psicologia;
  • corsi derivati e denominati oggi olistici;
  • giurisprudenza;
  • ingegneria.

Codeste scelte politiche di direttivo rettorale o politico per le università pubbliche vengono richiamati e segmentati dagli atenei stessi come numero chiuso, autodefinendosi di pregio e valore iconico.

Un’ancestrale processo di ammissibilità che richiama non solo gli aspetti tempistici, molto più lunghi, ma con articolati e varianti fattori etnici.

Ricostruiamo i principali passaggi ancestrali dell’accesso a questo “Valore Iconico” del numero chiuso:

  • tempi e richieste di ammissione a periodi più articolati dell’ordinario;
  • superare il test d’ammissione;
  • raggiungere degli standard competitivi superiori alla media della tua sessione o appello di test;
  • età;
  • per ultimo rientrare in alcuni casi a classificazioni etniche o sociali di minoranza o maggioranza in base agli statuti o delibere dell’ateneo.

Università Telematiche Online: l’alternativa più pratica

Rimane chiaro ed evidente che chi ha scelto e superato questa selezione e processo naturale ha dei benefici superiori per un futuro.

Basta pensare alle Università più prestigiose al mondo: Harvard, Yale, Columbia, Oxford non sono di certo Università ad accesso libero.

Più che un’alternativa, la scelta delle università telematiche è condividere un’ideologia a cui si pone un pragmatismo essenziale.

Senza obbligo di frequenza, senza test d’ingresso possibilità di fruibilità piattaforme telematiche di ultima generazione 365 giorni all’anno ventiquattr’ore su ventiquattro, tutor, assistenti, cultori della materia disponibili spesso anche durante le festività ed in orari più strani.

L’Università Telematica Online in passato è stata un’alternativa, mentre oggi rappresenta il protagonismo della formazione culturale didattica accademia del contemporaneo e del futuro.

Si è largamente evidenziato come la formazione universitaria tradizionale avesse delle già delle lacunose dinamiche, soprattutto quella a numero chiuso, ma dopo l’evento Covid 19 si è conclamata in una solida realtà per tutte le popolazioni: “Il Telematico online è essenziale”.

Quali sono i Corsi di Laurea ad accesso libero online?

I Corsi di Laurea con l’accesso libero sono molti nel mondo telematico online, sia triennale che magistrale.

L’antico tradizionalismo vedeva un modello illusorio privo di fondamenta solide per una formazione di eccellenza e struttura.

È chiaro ed evidente che dopo aver visto i “mostri sacri”, gli atenei internazionali elitari, passare in formato telematico, anche i più solidi conservatori del sistema universitario tradizionale hanno accettato la defenestrazione di modelli formativi antichi e superati.

Disinnescate queste barriere inibitorie di un passato ormai lontano come forma di osmosi entrano a far parte una larga scala di corsi di laurea a libero accesso senza test d’ingresso e a numero aperto tutto l’anno.

Tra i corsi di laurea già da decenni collaudati si ricorda scienze politiche, sociologia, scienze della comunicazione mentre quelli maggiormente innovativi come dinamiche di ultima generazione erogati on format online a libero accesso si evincono quelli delle:

Le Università Online rappresentano oggi il contemporaneo “L’Easy & Cool”

Oggi essere un’Università di nuova generazione per donne e uomini che desiderano il meglio, rappresenta fornire una proposta di corsi di laurea aperti, senza esami d’entrata e senza numero chiuso.

Tra gli accademici ci si chiede spesso come saranno viste queste vecchie dinamiche delle Università a numero chiuso tra qualche decennio, forse derise da una censura che non ha più tanto modo di esistere.

È palese che la richiesta d’entrata ad una università debba essere minimalista, rimanendo sempre essenziale nei suoi requisiti, ma in forma semplice e facile senza ostacoli o barriere semantiche o come spesso avviene di carattere architettoniche e geografiche.

I recenti studi ci informano che gli elementi vincenti per un Corso di Laurea sono costituiti da semplicità, applicabilità, usurabilità tangibile ed eccellenza in termini di contenuti.

Studi e formazioni che a volte hanno una grande razionalità in un minimo comune denominatore essenzialità nella sua erogazione di eccellenza.

Essere Online oggi è la dimostrazione che quello che fu nel tempo l’illusorio è oggi protagonismo.