Criminologia e Scienze Investigative

- laurea triennale - 

Il corso di laurea triennale in Criminologia e Scienze Investigative permette di acquisire competenze di tipo sociologico e criminologico per formare professionisti capaci di comprendere l’evoluzione dei fenomeni criminali ed elaborare strategie di intervento e piani di prevenzione per la sicurezza sociale.
Il corso è focalizzato sull’acquisizione di competenze che permetteranno al laureato di analizzare i fattori comportamentali. Parallelamente, le aree di studio proposte sono rivolte all’analisi della dimensione quantitativa e qualitativa della metodologia della ricerca sociale applicata. È dato spazio anche allo studio della fisionomia psicosociale e criminologica degli autori di reati.
Il corso di laurea fornisce un’adeguata conoscenze delle discipline giuridiche di base e una conoscenza dettagliata delle materie penalistiche e delle tematiche legate alle indagini, con particolare attenzione alle prove tecnico-scientifiche. Sono inoltre affrontate materie utili nella gestione delle tracce del reato, così come abilità linguistiche e informatiche necessarie per operare in ambito investigativo.

180 crediti

3 anni

Sede Online

Opportunità e Vantaggi

Il laureato in Scienze Investigative può lavorare all’interno delle Forze Armate, previo concorso, o come investigatore privato per condurre indagini penali. Ecco le principali opportunità:

Investigatore privato
L’investigatore privato è uno specialista che sa analizzare tracce, informazioni e comportamenti per ottenere prove per conto del suo committente. È in grado di svolgere ricerche approfondite, raccogliere dati e interpretarli con criteri logici.
L’investigatore privato può specializzarsi in diversi ambiti. Ad esempio, può risolvere questioni personali, legali, penali o finanziarie.

Consulente tecnico di parte
Il consulente tecnico di parte è un professionista che opera in un determinato campo tecnico/scientifico, di cui è esperto. A lui si rivolge quel soggetto che è coinvolto in una causa pendente o intende intraprenderne una e vuole affiancare il consulente tecnico nominato dal giudice a un suo consulente tecnico di parte.

Ispettore, operatore e perito tecnico della polizia penitenziaria
L’ispettore di polizia penitenziaria garantisce l’ordine e la sicurezza all'interno degli istituti di detenzione. Partecipa alle attività di trattamento rieducativo di detenuti e alla coordinazione tecnica e operativa del personale penitenziario.

Collaboratore investigativo
Il collaboratore investigativo svolge attività di osservazione statica e dinamica (il cosiddetto pedinamento) anche attraverso strumenti elettronici (ad esempio, tramite il sistema di localizzazione satellitare GPS). Può svolgere riprese video e fotografiche e sopralluoghi e raccoglie informazioni da documenti di libero accesso anche in pubblici registri. Inoltre, sempre al fine di raccogliere informazioni utili alle indagini, può intervistare persone anche per mezzo di conversazioni telefoniche.

Programma

Primo anno

04 Ects – Sociologia della devianza
04 Ects – storia della pedagogia (PEDAGOGIA DELLA DEVIANZA)
06 Ects – Criminologia
10 Ects – Principi di Psicologia
12 Ects – Istituzioni di diritto penale
12 Ects – Sociologia della devianza e criminologia applicata
12 Ects – Principi di Psicoanalisi

Secondo anno

04 Ects – Fondamenti di Filosofia e Religioni
08 Ects – Informatica e Cybercrimes
12 Ects – statistica sociale e criminologica (ANALISI E DATI)
12 Ects – Diritto processuale e Penale
12 Ects – Tecniche investigative applicate
12 Ects – Archeologia dei resti umani


 

Terzo anno

04 Ects – Grafologia peritale e investigativa
06 Ects – Lingua Inglese
08 Ects – Mafie e processi di vittimizzazione
12 Ects – Psicologia Criminale
12 Ects – Tecniche di identificazione e foto segnalamento
12 Ects – Sociologia Politica e Sicurezza Internazionale
06 Ects – Tesi

Hai altre domande?

Contattaci al
☎️ 02 30 31 0550
📩 [email protected]

oppure mandaci un messaggio cliccando il bottone qui sotto

Contattaci