La Nostra Storia

La Nostra Storia - Uni-Internazionale

La Università Popolare degli studi di Milano è un UNIVERSITÀ INTERNAZIONALE che eroga titoli in virtù della Convenzione di Lisbona sul riconoscimento del titolo nella regione europea, affiliata alla UUPN (University Of United Popoular Nations) partner dell'Università di Stato di Bouakè e Ouagadougou, consacrato successivamente con provvedimento amministrativo Prot. 313/11 MIUR e relativi approfondimenti cui si fa rinvio alle note legali per opportuna e doverosa conoscenza e ribadito altresì nel contratto con lo studente scaricabile dai nostri siti www.unimilano.org e www.unimilano.net

Invitiamo i futuri studenti a leggere attentamente il Provvedimento Amministrativo MIUR prima di procede all’iscrizione e altresì a leggere e comprendere il contratto allo studente prima di aderire all’impegno.

Le origini del movimento delle Universita' Popolari, si è sviluppato e diffuso, soprattutto nel primo decennio del XX secolo, ma già nella prima metà del XIX secolo, se ne conoscono esperienze in Danimarca, Svezia mentre in Inghilterra alla fine dello stesso secolo.  A Milano nel 1900 nasce la prima Università Popolare e successivamente l'università popolare di Mantova si trasferisce a Milano denominandosi Università popolare di Milano. L'edizione della Università popolare di Mantova denominata "Università popolare di Milano" diventa una nuova fonte di cultura e volgarizzazione scientifica in Milano. Nascono poi in Milano altre università Popolari di Milano, quella Milanese e la Università proletaria di Milanese. Ad oggi tutti i Brand e Marchi sono in concessione all'Università popolare degli studi di Milano. Il presente sito ed offerta formativa è regolamentata e proposta da L'Università Popolare degli studid di Milano (effettivamente costituita nel 2006). Ad oggi tutti i presupposti storici attribuiti alla nostra Università Popolare sono attribuiti esclusivamente al decreto ministreriale MIUR Cnupi di ne vantiamo le Virtù ed i presupposti storici.

La nostra causa

La nostra causa - Uni-Internazionale

Un mondo migliore 

Crediamo di poter contribuire ad un mondo migliore lavorando ed applicando costantemente le nostre risorse, concedendo così un’opportunità anche a chi non ne ha avute.
Noi cambiamo il Mondo in meglio.
E tu? Sei con Noi?

Come fare la differenza: 1 X 2 

Ogni nostro studente iscritto contribuisce a sostenere altri studenti nel West Africa. Quindi, sostenendo te stesso, puntando sulla formazione ed istruendoti, vinci tre volte. Ogni nostra matricola, infatti, corrisponde un sostegno annuale ad altri due studenti africani. Il pagamento delle tue rette è quindi legato ad altre matricole, ed ogni tuo successo accademico, negli anni trascorsi con noi, sarà anche servito per migliorare la condizione di altre persone meno fortunate.

Dipingi il tuo Mondo 

Il mondo è tuo. Il mondo ti appartiene, tu ne fai parte: dipingi il tuo Mondo!

Sono a decine e centinaia gli uomini e le donne che contribuiscono quotidianamente ad un mondo migliore.

L’Università Popolare degli Studi di Milano ti invita a contribuire a queste cause sociali ed umane.

La Mission

La Mission - Uni-Internazionale

Eccellenza, Solidarietà ed Eticità:

questa è la mission dell’Università Popolare degli Studi di Milano®.

Eccellenza!

Un percorso accademico di alta qualità e di forte attualità pratica. Un livello formativo di straordinaria efficacia, trasmesso da docenti di elevato profilo e da metodologie di studio che si avvalgono delle più avanzate tecnologie al fine di rendere le attività formative flessibili e, allo stesso tempo, qualitativamente rigorose.

Solidarietà!

Grazie alla tua iscizione, aiuterai il mondo, afflitto da condizioni sociali estreme e difficili nell’education. Noi cambiamo il mondo e tu con noi, grazie alla tua iscrizione alla nostra Università. Non lasciare orfano il tuo desiderio di cambiamento. Aiutaci a migliorare la condizione delle persone meno fortunate.

Eticità!

Dal 1901, anno di fondazione della prima Università Popolare in Milano, l’etica storica è la nostra bandiera. Noi siamo indiscutibilmente i pionieri della nuova rivoluzione culturale didattica. Fai parte come Gabriele D’Annunzio, Ettore Ferrari, Benedetto Croce, Gaetano Salvemini, Luigi Einaudi, di una nuova stagione formativa e culturale.

Una Laurea europea conseguita presso l’Università Popolare degli Studi di Milano®: “Una Antica tradizione per un Futuro di successo!”.

 

Internazionalizzazione

Internazionalizzazione - Uni-Internazionale

Università Italiana ? No Grazie, voglio di più ! Noi siamo diversi, fieri di essere internazioali dove il nostro credo è denominato dalla Cultura e Formazione senza Frontiere, dove il conoscere non ha variazioni e sfumatore del sapere.

Oggi in un era in cui la multiculturalità e della scienza interdisciplinare hanno le virtù di principale efficienza applicata nei suoi segmenti, L'università Popolare degli studi di Milano si propone una nuova veste: L' "Internazionalizzazione"

Note Legali ed avvertenze

Note Legali ed avvertenze - Uni-Internazionale

L'Università Popolare degli studi di Milano è una associazione senza scopo lucrativo a cui rivolge le cause ed elargizioni a missioni umanitarie rivolte alla cultura e formazione internazionale. Siamo autorizzatati in Italia ad esercitare come UNIVERSITA' INTERNAZIONALE, e come tale abbiamo la capacità giuridica d'esercizio delle funzioni come pienamente espresso dalla convenzione di Lisbona qui allegata ed in virtù del provvedimento amministrativo MIUR prot. 313 del 14.10.2011 e riconfermato dal Consiglio di STATO di persistente efficacia. Invitiamo a leggere attentamente il procedimento amministrativo MIUR 313 del 14.10.2011, il contratto allo studente che regola il rapporto con lo strsso e la Convenzione di Lisbona. Tutti gli atti sono pubblicati sul nostro sito chiaramente al punto atti MIUR e Note Legali Integralmente pubblicate. Per scelta, desiderio e volontà non siamo facentiparte alle Università Italiane disciplinate dal decreto ministeriale del 3 luglio 2007 - Attuazione art.1-ter (programmazione e valutazione università) comma 2, del D.L. 31 gennaio 2005, n. 7 convertito nella legge 31 marzo 2005, n. 43. Tutti i titoli rilasciati hanno il riconoscimento attraverso il provvedimento MIUR 313 (di cui invitiamo la lettura prima dell'adesione contrattuale) secondo la Convenzione di Lisbona sul riconoscimento del titolo nella regione Europea come qui allegata.